Il Modello Relazionale NeuroAffettivo™

[NARM]

L’autoregolazione consapevole nella pratica clinica


 

Order Now!

To Order



Healing Developmental Trauma
presents a comprehensive exploration . . . . Seasoned clinicians Larry Heller and Aline LaPierre weave a rich and coherent synthesis of childhood development in the pioneering tradition of Wilhelm Reich, Erik Erikson, and Alexander Lowen. This well-organized, valuable book offers easy-to-understand tools for all of us who are seeking a better understanding of our fundamental conflicts.

Healing Developmental Trauma provides clear guidance to help us hold, with knowledge and self-compassion, a vital and accessible map supporting emotional maturity and psycho-spiritual growth.

Peter A Levine, PhD, author of In an Unspoken Voice: How the Body Releases Trauma and Restores Goodness and Waking the Tiger: Healing Trauma.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

Negli ultimi anni il ruolo dell’autoregolazione è diventato una parte importante del pensiero psicologico. Il Modello Relazionale NeuroAffettivo (NARM) integra l’attuale comprensione dell’autoregolazione nella pratica clinica. Questo modello, orientato alle risorse e non regressivo, pone l’accento sull’aiutare i clienti a stabilire una connessione con le parti del loro Sé che sono organizzate, coerenti e funzionali. Aiuta a rendere consapevoli delle parti di sé che sono disorganizzate e disfunzionali e a organizzarle, senza fare degli elementi regressivi e disfunzionali il tema principale della terapia.

I principi di base
Il Modello Relazionale NeuroAffettivo™ si concentra sulle funzioni fondamentali e sull’unità funzionale dello sviluppo biologico e psicologico. Il modello NARM:

Integra insieme un orientamento basato sul sistema nervoso e uno relazionale.

Fornisce interventi clinici aggiornati sullo sviluppo che usano la consapevolezza somatica e un orientamento alle risorse per ancorare l’autoregolazione al sistema nervoso.

Lavora clinicamente sul legame tra le questioni psicologiche e il corpo aiutando ad accedere alle capacità di autoregolazione del corpo e dando sostegno alla ri-regolazione del sistema nervoso.

Fa un’indagine consapevole in quelle nostre più profonde identificazioni e contro-identificazioni che noi prendiamo come la nostra identità.

Nell’approccio NARM, noi lavoriamo simultaneamente con la fisiologia e con la psicologia degli individui che hanno avuto esperienza di un trauma nello sviluppo, e ci focalizziamo sull’interazione fra questioni di identità e la capacità di connessione e regolazione.

Read more...

 


 

 

Dr. Heller can be reached by email at info@drlaurenceheller.com

Website Contact: Victor Osaka